logo CYPE

Software per Architettura,
Ingegneria ed Edilizia

PRODOTTI

Immagine Unioni V .

icona Richiesta informazioni sui prodotti CYPE

Unioni V. Travature reticolari piane con profilati tubolari

Il modulo Unioni V – Travature reticolari con profilati tubolari consente a CYPECAD, alle sue strutture 3D integrate e a CYPE 3D di eseguire il calcolo e il dimensionamento automatico di unioni complanari di profilati tubolari come quelle che si realizzano comunemente in travature reticolari piane con tubi circolari cavi, tubi rettangolari cavi, tubi quadrati cavi e tubi costituiti da due profilati a C laminati a cassone saldati con cordone continuo. Sebbene la versione corrente del modulo comprende solamente unioni saldate, il modulo incrementerà le sue prestazioni al fine di comprendere unioni bullonate.

In Tipologia di unioni di travature reticolari piane implementate con profilati tubolari e in Normativa implementata per il calcolo di unioni di travature reticolari piane con profilati tubolari è possibile consultare i tipi di unioni che dimensiona attualmente il modulo Unioni V e le norme che si possono utilizzare.

Normative implementate per il calcolo di unioni di travature reticolari piane con profilati tubolari

Normative relative all'acciaio

Le norme implementate per il calcolo di unioni di travature reticolari piani con profilati tubolari in CYPECAD, in CYPE 3D e in strutture 3D integrate di CYPECAD sono le seguenti:

Sono state inoltre implementate le correzioni eseguite dal CEN (European Committee For Standardization) nell’Eurocodice 3 (EN 1993-1-8:2005/AC:2009).

Serie di bulloni

A seconda della norma utilizzata relativa all'acciaio, le serie di bulloni che si possono impiegare (per i tipi di unioni mediante giunzione con lamiera frontale bullonata) sono quelle indicate nella seguente tabella:

Normative relative all'acciaio Serie di bulloni precaricati
Serie di bulloni non precaricati
ABNT NBR 8800 (Brasile)

ABNT NBR 8800:2008 (Brasile)
ASTM A307
ASTM A325
ASTM A490
ASTM A325 M
ASTM A490 M
ISO 4016
ASTM A325
ASTM A490
ASTM A325 M
ASTM A490 M
ANSI/AISC 360-05 (LRFD) (USA - Internazionale)

ANSI/AISC 360-10 (LRFD) (USA - Internazionale)
ASTM A307
ASTM A325
ASTM A490
ASTM A325 M
ASTM A490 M

CTE DB SE-A (Spagna)
EAE (Spagna)
Eurocodice 3 EN 1993-1-8:2005 (Documento generale)
Eurocodice 3 NF EN 1993-1-8/NA:2007-07 (con Appendice Nazionale per la Francia)
Eurocodice 3 NP EN 1993-1-8:2005/NA:2010 (con Appendice Nazionale per il Portogallo)
Eurocodice 3 UNI EN 1993-1-8:2005 (Documento generale adattato per l’Italia)
NTC: 14-01-2008 (Italia)

ISO 7411
ISO 7412
EN 14399-3, Sistema HR
EN 14399-4, Sistema HV
ISO 4014
ISO 4017
IS 800: 2007 (India) ISO 7411
ISO 7412

 

Tipologia di unioni di travature reticolari piane implementate con profilati tubolari

Tenendo in considerazione la forma geometrica delle aste che si incontrano nel nodo, le unioni implementate di travature reticolari piane con profilati tubolari sono le seguenti:

Nodo a Y
Nodo a Y (1) 
Nodo a T
Nodo a T (1) 
Nodo a X
Nodo a X (1) 
Nodo a doppia Y
Nodo a doppia Y (1) 
Nodo a K senza sovrapposizione
Nodo a K senza sovrapposizione (1) 
Nodo a K con sovrapposizione
Nodo a K con sovrapposizione (1) 
Nodo a N senza sovrapposizione
Nodo a N senza sovrapposizione (1) 
Nodo a N con sovrapposizione
Nodo a N con sovrapposizione (1) 
Nodo KT senza sovrapposizione
Nodo KT senza sovrapposizione (1) 
Nodo KT con sovrapposizione
Nodo KT con sovrapposizione (1) 
Nodo doppia K senza sovrapposizione
Nodo doppia K senza sovrapposizione (1) 
Nodo doppia K con sovrappozione
Nodo doppia K con sovrappozione (1) 
Tubo a gomito senza diagonale
Tubo a gomito senza diagonale
Tubo a gomito con diagonale
Tubo a gomito con diagonale (1) 
Nodo a L
Nodo a L (1) 
Unione a gomito KT senza sovrapposizione
Unione a gomito KT senza sovrapposizione (1) 
Unione a gomito KT con sovrapposizione
Unione a gomito KT con sovrapposizione (1) 
Giunzione di due elementi circolari cavi allineati di identico diametro esterno mediante lamiera frontale bullonata senza irrigidimenti
Giunzione di due elementi circolari cavi allineati di identico diametro esterno mediante lamiera frontale bullonata senza irrigidimenti (2) 
Giunzione di due elementi circolari cavi allineati di identico diametro esterno mediante lamiera frontale bullonata con irrigidimenti
Giunzione di due elementi circolari cavi allineati di identico diametro esterno mediante lamiera frontale bullonata con irrigidimenti (2) 
Giunzione di due elementi con sezione rettangolare cava allineati dello stesso tipo e di identiche dimensioni mediante lamiera frontale bullonata senza irrigidimenti
Giunzione di due elementi con sezione rettangolare cava allineati dello stesso tipo e di identiche dimensioni mediante lamiera frontale bullonata senza irrigidimenti (3) 
 

(1) Se i cordoni della travatura reticolare sono rappresentati da tubi rettangolari cavi (quadrati, rettangolari o a doppio C a cassone), quelli delle diagonali e dei montanti possono combinarsi con tubi circolari, rettangolari, quadrati o a doppio C a cassone. Se i profilati che costituiscono i cordoni della travatura reticolare sono rappresentati da tubi circolari cavi, anche i profilati delle diagonali e dei montanti devono essere tubi circolari cavi.

(2) Il programma ritaglia automaticamente le lamiere trasformandole in una corona circolare a seconda delle delle dimensioni degli elementi che si intendono collegare.

(3) In questa giunzione si dispongono unicamente due colonne di bulloni lungo i due lati di maggior dimensione degli elementi da collegare. Non si dispongono irrigidimenti, ma si ritagliano le lamiere con forma concentrica in funzione della dimensione degli elementi da collegare.

Dimensionamento di unioni di travature reticolari piane con profilati tubolari

Oltre a eseguire tutte le verifiche di resistenza indicate dalle norme, il programma calcola e rappresenta le preparazioni di bordi degli estremi dei tubi per poter realizzare correttamente i cordoni di saldatura.

I tubi devono essere profilati saldati e il requisito per poter dimensionare qualsiasi nodo è che l'asta che agisce in qualità di cordone sia un elemento passante se il nodo è intermedio.

In seguito si indicano le verifiche geometriche e di resistenza che si eseguono:

I cordoni di saldatura si dimensionano affinché presentino una resistenza almeno uguale alla minor resistenza delle aste da collegare

Combinazione di tipi differenti di sezioni di profilati tubolari nello stesso nodo

I differenti tipi di sezioni di profilati tubolari risolti mediante il modulo Unioni V (tubi circolari cavi, tubi rettangolari cavi, tubi quadrati cavi e tubi costituiti da un profilato a doppia C laminato a cassone saldati con cordone continuo) possono combinarsi nello stesso nodo con le seguenti condizioni:

Consultazione di unioni di profilati tubolari di travature reticolari piane

In seguito al calcolo è possibile consultare le unioni che sono state dimensionate dal programma.

CYPECAD e CYPE 3D posizionano cerchi di diversi colori nei nodi per indicare se sono state dimensionate tutte le unioni del nodo, se ne sono state dimensionate solo alcune o se il nodo non presenta nessuna unione dimensionata.

Se si avvicina il cursore a un nodo in cui ci sono unioni dimensionate comparirà un riquadro informativo in cui si indicano i tipi di unioni dimensionate associate a tale nodo; cliccando su di esso si mostra un dialogo con tre linguette contenenti l’informazione seguente:

Immagine Unioni V. Immagine Unioni V. Immagine Unioni V.

Immagine Unioni V. Immagine Unioni V. Immagine Unioni V. Immagine Unioni V.

Immagine Unioni V. Immagine Unioni V. Immagine Unioni V.

Immagine Unioni V. Immagine Unioni V. Immagine Unioni V.

Altri moduli di CYPE 3D e CYPECAD

Moduli di CYPE 3D:

Moduli di CYPECAD:

Moduli comuni a CYPE 3D e CYPECAD:

Programmi correlati

Contatti e informazioni per l'Italia:
Tel. (+39) 0694800227
info@cype.it

Sede centrale:
CYPE Ingenieros, S.A. - Avda. Eusebio Sempere, 5 - 03003 ALICANTE. Spagna
Tel.(+34) 965922550 - Fax (+34) 965124950
CYPE Software per Architettura, Ingegneria ed Edilizia